La fatica di essere mamma

 

Ogni inizio porta con sé paure e sogni, ogni volta senti le vertigini ma decidi di buttarti.

INIZIAMO. Con cosa? Con la fatica di essere mamma, perché bisogna essere onesti, essere genitori è l’impresa più difficile in cui mi sia mai cimentata. Il bello è che non te ne accorgi subito, inizialmente sei così intontita dagli ormoni che ti ripeti… “ok, è solo l’inizio, migliorerà”, e migliora per un certo verso, ma diventa mentalmente sempre più impegnativo. I giochi sono sempre più esigenti, le richieste più specifiche e la personalità via via più definita.      Ti ritrovi a rimpiangere i pannolini puzzolenti quando tuo figlio ti chiede ogni giorno:

mamma facciamo un gioco novo!

E se le vocine sono due la fatica diventa tripla. Eh sì, con i bambini 1+1 fa 3 – Primo corollario delle mamme creative.

Diffidate dai profili facebook ed instagram perfetti, fatti di baci, cuoricini e casette colorate, quello è solo un attimo, il resto solitamente è condito da caos, rabbia, stanchezza, stress.

Ma per noi va bene così, ci piace essere mamme incasinate, stressate e felici, in tutta la nostra imperfezione.

Facebook Comments